SANO COME UN PESCE

Da tempo si sa che l’assunzione di pesce nella dieta ha effetti positivi sulla salute. Si è poi visto un rapporto tra assunzione di un particolare tipo di grasso del pesce, chiamato omega 3, e sviluppo dell’intelligenza. In altri studi si è anche visto che l’assunzione di omega 3 ha effetti benefici sulla qualità del sonno. Ora, uno studio condotto all’Università della Pennsylvania, Stati Uniti, ha stabilito un rapporto di causalità tra tutte queste osservazioni. Lo studio conclude che l’assunzione regolare di pesce (almeno una volta alla settimana) nella dieta migliora la qualità del sonno, che a sua volta determina miglioramenti della salute generale e dell’intelligenza che si traduce in un punteggio QI mediamente di 4 punti superiore rispetto a chi non mangia mai pesce. Inoltre, l’integrazione nella dieta di supplementi di omega 3 determinerebbe una riduzione di comportamenti anti sociali nei giovani, sempre grazie a un miglioramento della qualità del sonno. Che cibo e salute fossero strettamente legati si sapeva. Che il cibo potesse essere benefico per salute, intelligenza e comportamento attraverso un miglioramento della qualità del sonno è una novità recente.

Translate »